EVENTI

Da Move 3×3 Invitational
Festa della Repubblica 2019
IV National Carnival Cup
Memorial Valli
Primo motoraduno delle Polizie Locali Piemontesi
Festa della Repubblica 2018
Da Move 3×3 Invitational

Sport, spettacolo, energia in riva al lago, per il primo Da Move 3×3 Invitational. Un inedito torneo, organizzato dai Da Move con il supporto di Duemilae20, che mercoledì 19 giugno ha visto sfidarsi  otto tra le migliori squadre di basket 3 contro 3 del nord Italia. I team, sponsorizzati da altrettanti bar e locali della città, si sono affrontati in due gironi all’italiana, dai quali sono uscite quattro semifinaliste.
Prima della finale, il pubblico di Arona è stato omaggiato dello spettacolo di sport freestyle targato Da Move: giocoleria con palloni da basket, musica, break dance, bike trial e vertiginose schiacciate a canestro hanno fatto battere le mani e i cuori di grandi e piccini, assiepati sulla tribuna allestita per l’occasione. Un cast di freestyler di altissimo con performer internazionali, tra cui il basket freestyler Lazlo “The Trick Star” e il dunker Alex Zakharov. Il match per il titolo di campioni del primo Da Move 3×3 Invitational ha visto in campo i 6th Man, rappresentanti il Café De La Sera e il Team Cobram per il bar Strobino. È stata Team Cobram a portare a casa il titolo e il primo premio, imponendosi per 21 a 13. Onore alla squadra seconda classificata, che ha tenuto testa ai campioni Italiani di disciplina, premiata anch’essa con un premio.

Festa della Repubblica 2019

Per il secondo anno consecutivo, Duemilae20 è stata partner dell’Amministrazione comunale per l’organizzazione e realizzazione della grande parata del 2 giugno, in occasione del 74° anniversario della Repubblica Italiana. Tanti gli enti e le associazioni del territorio che hanno sfilato, unitamente alle autorità civili, militari e alle forze dell’ordine, nei tre chilometri di percorso che prendendo le mosse dal campo sportivo di via Monte Nero hanno condotto la sfilata sino al lungolago. Accompagnato dalla Nuova Filarmonica Aronese, il corteo ha di fatto invaso le vie della città e del centro storico per radunarsi poi in Largo Alpini e dare il benvenuto al carosello delle auto storiche militari e all’ingresso trionfale della Fanfara dei Bersaglieri Tramonti Crosta di Lonate Pozzolo, che ha sottolineato l’onore ai Caduti reso con la deposizione di una corona commemorativa da parte del gruppo Alpini aronese ai piedi del monumento. A chiusura degli interventi delle autorità il rombo dei motori della monoposto di Andrea Zollino, unico pilota di Formula X dell’Esercito Italiano Andrea Zollino, accompagnato dalla scuderia Storm Drive Academy di Bergamo, ha fatto la gioia di grandi e piccini. La giornata si è conclusa nel pomeriggio con lo straordinario concerto della Fanfara dei Bersaglieri in Piazza San Graziano.

IV National Carnival Cup

Arona è tornata a trasformarsi per il quarto anno consecutivo in capitale nazionale del minibasket. 98 squadre, per un totale di 1400 giovani atleti provenienti da tutto il Centro Nord Italia, si sono ritrovate in città per la IV edizione della National Carnival Cup, trofeo Pipex, impostasi ormai come evento sportivo di altissimo livello oltre che importante veicolo di promozione del territorio. Un tornado di sana allegria e sport che ha laureato il minibasket ancora una volta come una grande forza aggregante capace di coinvolgere e travolgere. Ineccepibile l’organizzazione, supportata da Duemilae20, coordinata e diretta dai coach Mauro Lucchi e Walter Bucci, che hanno messo a disposizione tutta la loro esperienza per realizzare un torneo a 360°con non solo partite ma anche intesi momenti di confronto, scambio e festa tra cui il Gran Galà di sabato sera con la partecipazione del Mago Gentile e degli Ski Jumpers. 250 le partite giocate in poco più di 48, grazie anche alla straordinaria collaborazione con le amministrazioni comunali coinvolte, in 12 impianti sportivi di ben cinque comuni del territorio. Un grande coinvolgimento anche per i tanti genitori che si sono resi disponibili e i cinquanta Giovani fischietti impegnati negli arbitraggi.

Memorial Valli

Ottobre 2018 – Duemilae20 porta sul parquet aronese il grande basket organizzando il primo torneo in memoria di Mauro Valli, un quadrangolare dedicato all’imprenditore recentemente scomparso, già da anni partner della pallacanestro aronese. Gallarate, Borgomanero e Varese hanno affrontato i padroni di casa della nascente Under 20 di coach Alessandro Romerio, targata Helkin Duemilae20. Vince la 2ke20 battendo in finale i cugini di Borgomanero, mentre Gallarate e Bosto Varese si classificano rispettivamente al terzo e quarto posto.

Primo motoraduno delle Polizie Locali Piemontesi

Settembre 2018 – La partnership e il sostegno della Duemilae20 al Comando di Polizia Locale di Arona e a quello di Castelletto Ticino, ha consentito di organizzare e realizzare un evento inedito per promuovere l’immagine della Polizia locale nella sua veste più tecnica e specializzata. Arona è stata così protagonista, domenica 23 settembre, del Primo Motoraduno delle Polizie Locali del Piemonte che ha visto la partecipazione di oltre un centinaio di agenti e simpatizzanti in sella alle loro moto. 12 i comuni lombardi e piemontesi presenti all’appello, oltre ad una delegazione di Carpi in Emilia Romagna che sono stati accolti dalle autorità civili, militari e religiose cittadine. L’evento si è completato con un un moto giro di 90 km cui hanno partecipato tutti gli agenti partecipanti che scortati dalla staffetta organizzata dal Moto Club Lesa hanno risalito il lago sino a Mergozzo per poi proseguire verso il Lago d’Orta e arrivare ai piedi del San Carlone. 

 

Festa della Repubblica 2018

Giugno 2018 – Grande e inedita parata per le vie della città in occasione del 72° anniversario della festa della Repubblica. Duemilae20, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha organizzato un evento senza precedenti con la straordinaria partecipazione della Fanfara dei Bersaglieri “N.Tramonti e M. Crosta” di Lonate Pozzolo. Tanti i rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni combattentistiche e d’arma, di gruppi e associazioni di volontariato, ma anche i molti cittadini che hanno sfilato per le vie della città, precedendo la parata delle auto storiche militari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *